Cinisello Balsamo Viale Romagna

Uomo di 63 anni trovato senza vita nel suo appartamento, la scoperta in viale Romagna

Dopo le segnalazioni dei vicini di casa per i cattivi odori, gli agenti della polizia di stato sono entrati nell'appartamento trovando l'uomo per terra in bagno e senza vita. Dato lo stato del cadavere, l'uomo è morto almeno 7 giorni fa

Gli agenti hanno forzato la porta e hanno trovato il cadavere

Gli agenti della polizia di stato di Cinisello Balsamo l'hanno trovato morto nel suo appartamento nel quartiere Crocetta dopo avere forzato la porta d'ingresso dopo le segnalazioni dei vicini di casa.

L'uomo, 63 anni, di origini napoletane e residente a Cinisello Balsamo, è stato trovato per terra in bagno. Su di lui nessun segno di violenza.

A chiamare il commissariato di Cinisello Balsamo sono stati i vicini di casa, che da alcuni giorni avevano avvertito un cattivo odore provenire dal pianerottolo.

Così gli agenti sono usciti venerdì 19 agosto presso viale Romagna 29 e hanno fatto la macabra scoperta.

Dallo stato del cadavere, si pensa che l'uomo abbia avuto un malore e che sia deceduto da almeno una settimana. Nel grosso condominio in questione, quasi nessuno conosceva l'uomo che, a quanto sembra, svolgeva una vita molto riservata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo di 63 anni trovato senza vita nel suo appartamento, la scoperta in viale Romagna

MilanoToday è in caricamento