Venerdì, 25 Giugno 2021
Cinisello Balsamo Via XXV Aprile

Il sindaco Longoni: «Segretario "dimezzato" per pagare dirigente»

Dopo la bagarre in consiglio comunale che ha portato alla decisione del "segretario dimezzato" tra Cinisello e Nova, parla anche il sindaco di Nova Rosaria Longoni che rivela alcuni dettagli della vicenda

Il sindaco di Nova Rosaria Longoni

Dopo la bagarre in consiglio comunale che ha portato alla decisione del "segretario dimezzato" tra Cinisello Balsamo e Nova Milanese, parla anche il sindaco di Nova Rosaria Longoni che rivela alcuni dettagli della vicenda in un'intervista sul Cittadino di Monza.

In sostanza il segretario generale di Cinisello Antonio D'Arrigo lavorerà per il 70% del suo tempo per il Comune di Cinisello e per il restante 30% per quello di Nova Milanese. Il Comune di Cinisello è capofila di questo accordo e ha la possibilità di recedere dalla convenzione in qualsiasi momento.

Rosaria Longoni ricorda che la proposta fatta a Cinisello sia datata luglio 2013 e che a settembre poi fu richiamata dal sindaco di Cinisello Siria Trezzi che «mi disse che nel 2014 dovranno sostenere spese decisamente importanti per il rientro di un dirigente dopo diversi anni».

Spiega meglio il sindaco di Nova Milanese: «Quanto risparmiato con la condivisione del segretario (circa 16.000 euro l'anno, ndr) sarà utile per coprire quella parte di spesa».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco Longoni: «Segretario "dimezzato" per pagare dirigente»

MilanoToday è in caricamento