rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via XXV Aprile

Ruffa sull'igiene urbana: «Il servizio migliorerà e sarà più appetibile»

Così l'assessore all'ambiente: «Siamo convinti delle decisioni prese per migliorare il servizio e allo stesso tempo renderlo più appetibile al mercato. Tariffa puntuale? Difficilmente applicabile in città»

Dopo le polemiche sollevate sia in consiglio comunale che a mezzo stampa dal MoVimento 5 Stelle riguardo alle politiche di igiene urbana dell’amministrazione di Cinisello Balsamo arrivano le risposte da parte dell’assessore all’ambiente Ivano Ruffa.

«Siamo convinti delle decisioni prese per migliorare il servizio e allo stesso tempo renderlo più appetibile al mercato» commenta su il Giorno l’assessore.

Continua Ruffa: «Il nuovo contratto durerà nove anni, abbiamo aumentato la durata perché volevamo dare a Nord Milano Ambiente un respiro ampio in modo che possa essere appetibile sul mercato e perché un episodio così esteso può essere occasione per l’azienda per accedere a mutui e finanziamenti delle banche per gli investimenti e per il rinnovo del parco mezzi».

I termini dell’accordo rimangono gli stessi: «Il servizio di igiene urbana: lo spazzamento delle strade, la pulizia della città, la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti oltre che la gestione della piattoforma ecologica».

In merito alla tariffa puntuale, tanto sponsorizzata dal MoVimento 5 Stelle, Ruffa ribatte: «La società a cui abbiamo affidato lo studio ci dirà se a Cinisello si potrà sperimentare il metodo, solo allora potremo dare il via al progetto pilota. Ne riparleremo in consiglio comunale, ma dubito che in alcuni quartieri come la Crocetta il metodo possa essere applicato».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruffa sull'igiene urbana: «Il servizio migliorerà e sarà più appetibile»

MilanoToday è in caricamento