Cinisello Balsamo Piazza Antonio Gramsci

Lastroni rotti in piazza Gramsci, l'assessore Ruffa: «I tecnici stanno facendo i controlli»

Dopo le lamentele da parte della cittadinanza e le polemiche sollevate da parte della Lega Nord arrivano le prime parole dell'assessore Ivano Ruffa. Emerge che per ora si potrà sistemare provvisoriamente il sagrato, ma per la soluzione definitiva bisognerà aspettare

Ivano Ruffa, assessore cinisellese

Dopo le lamentele da parte della cittadinanza e le polemiche sollevate da parte dell'opposizione (Lega Nord) arrivano le prime parole dell'assessore competente Ivano Ruffa sullo stato dei lastroni di marmo che fanno parte della pavimentazione di piazza Gramsci a Cinisello Balsamo.

L'assessore Ivano Ruffa è stato intervista da NordMilano24: «I tecnici stanno facendo le verifiche dello stato dei marmi per quantificare gli interventi necessari e capire quando possiamo sistemarli».

Prosegue Ruffa: «Il sagrato di piazza Gramsci rientra nella sistemazione prevista dei lavori collegati al Pii Bettola per una definitiva soluzione delle diverse problematiche».

Quindi per ora si cercherà di "mettere una pezza", per una soluzione definitiva bisognerà aspettare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lastroni rotti in piazza Gramsci, l'assessore Ruffa: «I tecnici stanno facendo i controlli»

MilanoToday è in caricamento