menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stop a Vox Populi, nessuna sala per il circolo culturale

Stop a Vox Populi, nessuna sala per il circolo culturale

Catania: «Stop a Vox Populi, Comune ha facoltà di decidere»

La giunta comunale di Cinisello Balsamo ha deciso di rispondere con un diniego alla richiesta di utilizzo delle sale comunali fatta dall'associazione "Vox Populi". L'assessore Catania precisa la questione

Come vi abbiamo anticipato nei giorni scorsi la giunta comunale di Cinisello Balsamo ha deciso di rispondere con un diniego alla richiesta di utilizzo delle sale comunali fatta dall’associazione "Vox Populi". 

L'assessore alla cultura Andrea Catania ritorna sulla questione che ha scatenato molte polemiche in città e precisa: «La decisione è in continuità con le posizione che l’amministrazione aveva espresso già alla fine della scorsa legislatura».

Continua Catania: «Riconoscendo il pericolo della “ripresa di iniziativa da parte di associazioni, movimenti, gruppi di ispirazione neofascista, o comunque legati al contesto della destra radicale estrema italiana e europea”, l’amministrazione precedente aveva deliberato di riservarsi la facoltà di decidere rispetto all'assegnazione delle sale pubbliche a pagamento». 

A ciò si aggiunge la preoccupazione che è stata più volte espressa dalle rappresentanze locali e provinciali dell’Anpi e dal partito di Rifondazione comunista.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento