rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Piazza Natale Confalonieri

Muri imbrattati con la scritta "Odio la Lega", Ghilardi: «C'è chi rosica...»

Nei pressi del Comune di Cinisello Balsamo è comparsa una grossa scritta sul muro contro la Lega Nord. Un danno per la città perché di atto vandalico si tratta e un'offesa per il partito leghista di cui il consigliere comunale Giacomo Ghilardi fa parte.

Nei pressi del Comune di Cinisello Balsamo è comparsa una grossa scritta sul muro contro la Lega Nord. Un danno per la città perché di atto vandalico si tratta e un'offesa per il partito leghista di cui il consigliere comunale Giacomo Ghilardi fa parte.

Proprio Ghilardi si è fatto immortalare di fianco alla scritta "Odio la Lega Nord" accompagnata dal simbolo "falce e martello", comparsa nelle vicinanze del Comune di Cinisello Balsamo. 

Così Ghilardi: «Caro compagno, visto il simbolo sicuramente amico del sindaco Trezzi, tu che parli di amore, di sociale, di uguaglianza e poi ti ritrovi a scrivere di odio e disprezzo nei confronti di persone. Tu che insulti e ci dai dei razzisti solo perché difendiamo chi lavora, paga le tasse e rispetta le regole e si fa un mazzo tanto per arrivare a fine mese».

E continua: «Tu che ti permetti di imbrattare un muro, bhè per te prima un pennello bello grosso per ritinteggiare tutti i muri della città rovinati e poi..... RUSPA!».

Chiude il leader locale del Carroccio: "Se questa persona, in nome di questo simbolo, perde del tempo per scrivere su un muro della nostra città che odia la Lega vuol dire che anche a Cinisello Balsamo c'è qualcuno che rosica per il lavoro che stiamo facendo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muri imbrattati con la scritta "Odio la Lega", Ghilardi: «C'è chi rosica...»

MilanoToday è in caricamento