Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cinisello Balsamo Viale Fulvio Testi

Prolungamento della M5, il Comune vuole «desemaforizzare parte di viale Fulvio Testi»

Il Comune di Cinisello, con la delibera di presa d'atto del progetto del prolungamento della metropolitana M5 lilla, conferma «la richiesta di desemaforizzazione del tratto cinisellese di viale Fulvio Testi, fino all’incrocio con via Clerici al confine con Sesto e Milano»

Viale Fulvio Testi va incontro a un vero e proprio cambio radicale

Torniamo a parlare ancora di metropolitana M5 (lilla) e del suo prolungamento fino a Monza, passando per Cinisello Balsamo e Sesto San Giovanni.

Degli interrogativi sul dove e come la lilla dovrà passare su viale Fulvio Testi ne abbiamo già parlato, ma emerge anche una richiesta, da parte del Comune di Cinisello Balsamo, per regolare il traffico su una delle strade più percorse del Paese.

Il Comune di Cinisello, con la delibera di presa d'atto del progetto, conferma «la richiesta di desemaforizzazione del tratto cinisellese di viale Fulvio Testi, fino all’incrocio con via Clerici al confine con Sesto e Milano».

Insomma, il viale subirà dei cambiamenti radicali con l'avvento della metropolitana e sarebbe un peccato non affrontare anche simultaneamente la questione ingorghi/incidenti stradali e i troppi semafori che scandiscono il passaggio delle vetture durante la percorrenza sul lunghissimo vialone.

Per Cinisello i semafori da togliere sarebbero tutti quelli che dall'hinterland ci sono fino a via Gian Carlo Clerici, alle porte di Milano e Sesto San Giovanni. Da qui poi la possibilità di "sotterrare" gli incroci con dei tunnel se la metropolitana sarà fatta in superficie (possibilità ventilata anche per questione di costi).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prolungamento della M5, il Comune vuole «desemaforizzare parte di viale Fulvio Testi»

MilanoToday è in caricamento