Martedì, 18 Maggio 2021
Cinisello Balsamo Via XXV Aprile

Nomade pizzicato due volte in 48 ore a fare camping abusivo, scatta il sequestro

Gli agenti della polizia locale nei giorni scorsi hanno compiuto una doppia operazione di sgombero nei confronti di un uomo che stava campeggiando abusivamente in città. Prima gli è stato sequestrato il mezzo con riaffido, poi è arrivato il sequestro con confisca

A Cinisello Balsamo vige il divieto di campeggio

Gli agenti della polizia locale di Cinisello Balsamo nei giorni scorsi hanno compiuto un'operazione di sgombero nei confronti di un uomo che stava campeggiando abusivamente in città.

L'uomo, un nomade recidivo di nazionalità italiana, è stato multato per la violazione delle recenti norme sul campeggio abusivo a Cinisello Balsamo e ha subito il sequestro del camper che usava come abitazione (poi gli è stato riaffidato con il divieto di utilizzo).

L'uomo però non ha imparato la lezione ed è stato poi "pizzicato" il giorno successivo, sempre a campeggiare, ma stavolta in un parcheggio di un supermercato cittadino.

Questa volta è scattato il sequestro del mezzo, ma con la confisca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nomade pizzicato due volte in 48 ore a fare camping abusivo, scatta il sequestro

MilanoToday è in caricamento