rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Viale Fulvio Testi

Su viale Fulvio Testi inizia lo sfalcio dell'erba, due platani da abbattere, un altro sarà curato

Se da una parte le potature e la messa in sicurezza dell'area sono state interrotte per poi riprendere a ottobre, dall'altra si sta procedendo con le operazioni che porteranno alla piantumazione della vegetazione a basso fusto che dovrebbe "mangiare" lo smog

Proseguono i lavori di riqualificazione del verde lungo lo spartitraffico della Strada Provinciale 5 (il viale Fulvio Testi). Infatti se da una parte le potature e la messa in sicurezza dell'area sono state interrotte per poi riprendere a ottobre, dall'altra si sta procedendo con la piantumazione della vegetazione a basso fusto che dovrebbe "mangiare" lo smog.

Nella giornata di venerdì 20 aprile, a seguito di sopralluogo congiunto tra ERSAF, che sta curando l'intervento, e i tecnici del Comune di Cinisello Balsamo e di Città Metropolitana, sono emerse alcune criticità.

In particolare sono stati riscontrati problemi su tre platani: uno, collocato nell'area a nord, presenta alcune parti ammalorate che verranno rimosse nel corso di questa settimana.

Su altri due, collocati nell'area a sud, è stata, invece, riscontrata la presenza di un fungo; le due piante dovranno essere abbattute.

Sempre a partire da questa settimana ERSAF inizierà i lavori di sfalcio d’erba nelle aree dei controviali e nel mese di maggio verrà eseguito lo sfalcio dell’erba nel parterre centrale.

Lo sfasamento delle date d’intervento, è proposto per favorire le fioriture delle essenze erbacee presenti nel parterre, favorendo così il potenziamento della biodiversità.

Nel mese di maggio, al termine dei lavori di allacciamento alla rete idrica dell’area Nord , si procederà alla messa a dimora degli arbusti previsti in progetto e alla realizzazione dell’impianto di irrigazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Su viale Fulvio Testi inizia lo sfalcio dell'erba, due platani da abbattere, un altro sarà curato

MilanoToday è in caricamento