Cinisello Balsamo Via Ciro Menotti

Sgomberato il campo abusivo più grande di Cinisello, 150 rom allontanati da via Menotti

Come annunciato nei giorni scorsi l'amministrazione comunale di Cinisello Balsamo ha dato il via libera allo sgombero del grosso campo nomadi di via Ciro Menotti, operazione effettuata nella giornata di martedì 18 aprile

Sgomberato il campo rom di via Ciro Menotti

Come annunciato nei giorni scorsi l'amministrazione comunale di Cinisello Balsamo ha dato il via libera allo sgombero del grosso campo nomadi di via Ciro Menotti, operazione effettuata nella giornata di martedì 18 aprile.

Durante la mattinata (fin dall'alba) sono stati presenti nella zona carabinieri, polizia di stato e polizia locale cinisellese che hanno dato il via allo sgombero delle persone presenti nell'accampamento.

Il campo nomadi di via Ciro Menotti era l'accampamento più grosso presente a Cinisello Balsamo, con tantissime baracche, case improvvisate e tendoni, al cui interno dormivano tra i 120 e i 150 rom (una cinquantina quelle abbattute durante lo sgombero)

Ora queste persone, che sono state allontanate, sono sul territorio in cerca di un nuovo spazio dove trovare ricovero, ma le forze dell'ordine vorrebbero impedire, attraverso dei controlli, che si creano di nuovo le condizioni per un nuovo accampamento abusivo.

Intanto l'area appena sgomberata, di proprietà di Immobiliare Europea, dovrà essere ripulita e messa in sicurezza entro pochi giorni per impedire che altri occupanti abusivi possano rientrare e rioccupare la zona appena liberata.

Resta da capire dove si sposteranno i rom appena sgomberati che cercheranno di trovare rifugio nei paraggi, in particolare nei territori di confine tra Cinisello Balsamo e Sesto San Giovanni (entrambi in Comuni si sono attivati per cercare di evitare ulteriori occupazioni dopo lo sgombero).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgomberato il campo abusivo più grande di Cinisello, 150 rom allontanati da via Menotti

MilanoToday è in caricamento