menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'immagine pubblicata sui social dal sindaco per accompagnare l'annuncio

L'immagine pubblicata sui social dal sindaco per accompagnare l'annuncio

Ghilardi: «Coi fondi del Governo e della Regione al via nuovi cantieri in tutta la città»

L'annuncio del sindaco detta la linea della ripartenza della città dopo l'emergenza: «Scuole, palestre, piste ciclabili, strade e il rilancio del centro sportivo “Delle Rose”. Al via a una serie di azioni concrete frutto di una attenta programmazione e di una forte strategia»

Arriva a stretto giro la risposta del sindaco Giacomo Ghilardi, accusato dal Partito Democratico di aver ignorato l'arrivo dei fondi ricevuti dal Governo per l'emergenza causata dalla pandemia di Covid-19.

Il primo cittadino Ghilardi annuncia: «Ora guardiamo al futuro! Scuole, palestre, piste ciclabili, strade e il rilancio del centro sportivo “Delle Rose”. Con la giunta di oggi (martedì 4 agosto per chi legge, ndr) abbiamo dato il via a una serie di azioni concrete frutto di una attenta programmazione e di una forte strategia».

Ghilardi prosegue: «Nonostante le difficoltà economiche del nostro bilancio dovute ai noti fatti ereditati e alle conseguenze economiche derivanti dall’emergenza sanitaria, siamo orgogliosi di poter avviare questi lavori. L’utilizzo dei fondi ricevuti dal Governo e dalla Regione e stanziati per far fronte, solo in parte, alle minori entrate, verranno utilizzati (spazi, arredi, opere edili per le scuole del territorio, rifacimento della pavimentazione delle palestre, per i nostri studenti e per le società sportive) per nuove pavimentazioni stradali, sistemazione marciapiedi ed eliminazione delle barriere architettoniche».

Il primo cittadino aggiunge: «Inoltre, diamo finalmente il via alla realizzazione della passerella nel quartiere Crocetta, a scavalco di viale Fulvio Testi e alle opere di connessioni e creazione di nuovi tratti di percorsi della rete ciclabile locale che mettano in collegamento le stazioni-fermate ferroviarie e del trasporto pubblico locale».

Infine termina: «In più partirà la gara per l’assegnazione e il definitivo rilancio del centro sportivo "Delle Rose". Nei prossimi giorni sarà mia premura aggiornarvi con chiarezza e puntualità su tutti i dettagli dei lavori approvati quest’oggi. Ora cambiamo davvero!».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento