rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / Via XXV Aprile

Bibbiano, Ghilardi invoca «verità e giustizia, PD coinvolto nell'inchiesta? Inquietante»

Il sindaco di Cinisello Balsamo si schiera sui fatti di Bibbiano invocando «verità e giustizia» per un caso che sta facendo discutere tutta Italia e polemizza col Partito Democratico, sottolineando il suo coinvolgimento nell'inchiesta "Angeli e Demoni"

Il sindaco di Cinisello Balsamo si schiera sui fatti di Bibbiano invocando «verità e giustizia» per un caso che sta facendo discutere tutta Italia e polemizza col Partito Democratico, accusandolo di essere coinvolto nell'inchiesta "Angeli e Demoni".

Il primo cittadino spiega: «Secondo i pubblici ministeri di Reggio Emilia, gli psicologi e gli assistenti sociali coinvolti nell’indagine volevano guadagnare sfruttando l’affidamento dei bambini: a questo scopo avrebbero falsificato documenti e manipolato le dichiarazioni dei bambini in modo che emergessero situazioni di abusi e violenze in famiglia».

Violenze «che in realtà non sarebbero mai avvenute» e sarebbero perà state «tali da giustificare il loro affido ad altri nuclei familiari».

Poi prosegue: «Inquietanti e centrali in questa vicenda risultano essere, come riportato da inchieste e stampa, le figure del sindaco Carletti, del dirigente del servizio sociale integrato Val d’Enza Anghinolfi e dello psicoterapeuta Foti. Tutti legati al Partito Democratico».

Infine termina: «Ci vuole giustizia, ci vuole verità. Giù le mani dai bambini e dalle famiglie. Parliamo di Bibbiano!».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bibbiano, Ghilardi invoca «verità e giustizia, PD coinvolto nell'inchiesta? Inquietante»

MilanoToday è in caricamento