menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il sindaco Siria Trezzi fa il punto: «Cara Cinisello ti scrivo...»

In occasione delle festività, il sindaco Siria Trezzi ha voluto fare gli auguri ai cittadini pubblicando una lettera. Un saluto, ma anche un'occasione di riflessione e di bilanci dei primi mesi di mandato

In occasione delle festività, il sindaco Siria Trezzi, dopo essere intervenuto in diretta su Radio Popolare, ha voluto fare gli auguri ai cittadini pubblicando sul sito istituzionale una lettera. Un saluto, ma anche un’occasione di riflessione e di bilanci dei primi mesi di mandato.

«In questo periodo sono accaduti tanti avvenimenti e ho avuto l’opportunità di guardare la realtà cittadina da un punto di vista differente - ha scritto il sindaco Siria Trezzi -. Fare il sindaco di una città grande e complessa come la nostra è un compito impegnativo che richiede senso di responsabilità e buona volontà».

Continua Trezzi: «Sarebbe presuntuoso da parte mia pensare di esserne sempre all’altezza. Sto imparando a dare il massimo e a fare del mio meglio, ma non nascondo il disagio per i miei limiti quando non riesco a ottenere i risultati sperati e il senso di impotenza che provo di fronte alle difficoltà e alla sofferenza».

Ancora Trezzi: «In questo percorso desidererei poter contare non solo sulla comprensione, ma anche sul continuo e accorto giudizio di tutti coloro che quotidianamente si impegnano per la crescita della nostra città».

«Sono stati mesi particolarmente impegnativi - ha voluto ricordare Siria Trezzi - ho dovuto affrontare l’iter di approvazione del Pgt, poi c’è stata l’emergenza abitativa, ma abbiamo anche inaugurato la nuova sede della Civica di Musica, festeggiato il primo anno di attività del Pertini e avviato il progetto di digitalizzazione scolastica».

Guarda al futuro il sindaco: «Quanto ai prossimi impegni mi auguro di poter approvare in tempi rapidi il bilancio, così da poter mettere a disposizione dei cittadini il fondo di sostegno al reddito». 

«Nonostante le tante difficoltà che si affacciano ogni giorno, - ha poi proseguito il sindaco - devo constatare una vivacità e un dinamismo che costituiscono il vero volto di Cinisello Balsamo. Dentro la vita cittadina ci sono, infatti, tante realtà associative, ma ci sono soprattutto persone che ogni giorno producono un valore sociale aggiunto e concorrono a renderla migliore, a risolvere le difficoltà».

Infine ha concluso Siria Trezzi: «Ancora una volta ci auguriamo di poter contare sulla collaborazione di tutti coloro che sono impegnati a vario titolo nelle istituzioni, nelle realtà associative, nella società civile per la realizzazione del bene comune. Un bene tanto prezioso che non possiamo dare per scontato. Il tempo dedicato, i talenti e i contributi messi a disposizione per questo sono il regalo più prezioso che possiamo fare alla nostra città». 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento