Cinisello Balsamo Via Alberto da Giussano

Da Lissone ai palazzoni Aler di Sant'Eusebio per spacciare cocaina, trovate 14 dosi

Gli agenti della polizia di stato della sede cinisellese hanno fermato un uomo di 52 anni, stavolta non cinisellese, ma bensì proveniente da Lissone, mentre stava passando di nascosto una dose di cocaina a un cliente quarantacinquenne residente a Cinisello Balsamo

Spacciatore fermato e cliente identificato

Ancora un fermo per spaccio nel fortino della droga di Cinisello Balsamo, ovvero nel rione Sant'Eusebio.

Gli agenti della polizia di stato della sede cinisellese hanno fermato un uomo di 52 anni, stavolta non cinisellese, ma bensì proveniente da Lissone, mentre stava passando di nascosto una dose di cocaina a un cliente residente a Cinisello Balsamo di 45 anni.

Dai controlli effettuati dagli agenti sono saltate fuori altre 14 dosi di cocaina pronte per il mercato locale, occultate nella controsoffittatura del porticato dei palazzoni Aler del rione.

Per quanto riguarda lo spacciatore, gli è stato inflitto il divieto di entrare nel Comune di Cinisello Balsamo ed è ora in attesa di processo. Il cliente invece è stato segnalato alla prefettura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Lissone ai palazzoni Aler di Sant'Eusebio per spacciare cocaina, trovate 14 dosi

MilanoToday è in caricamento