rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cinisello Balsamo Cinisello Balsamo / via Risorgimento

Sorpreso con la droga in un bar, ha la casa zeppa di armi

Secondo gli agenti, l'uomo voleva prendere il controllo dello spaccio in un quartiere di Ciniselo

E' stato sorpreso mentre lanciava un fazzoletto di carta tra due slot machines dentro un bar. E nel fazzoletto, cinque involucri di eroina per un peso di quasi due grammi e mezzo. Protagonista D.T., 45enne pregiudicato. L'episodio lunedì 16 ottobre in un bar di via Risorgimento, a Cinsello Balsamo, nel quartiere di Sant'Eusebio.

L'uomo ha inizialmente fornito una falsa identità e, per questo motivo, è stato poi arrestato. Nel suo domicilio, inoltre, gli agenti hanno trovato numerose armi oltre alla droga. L'ipotesi è che stesse incominciando a (cercare di) diventare una specie di "boss" dello spaccio nel quartiere e che le armi gli servissero per esercitare intimidazione nei confronti di altre persone.

Non molta la droga sequestrata in casa: un grammo e mezzo di eroina, poco più di un decimo di grammo di cocaina, ma anche sei bilancini di precisione e 45 capsule con sostanze usate per "tagliare" lo stupefacente. Quanto alle armi, D.T. aveva in casa tre coltellini a serramanico, due sfollagente, un machete con lama di 30 centimetri, un tirapugni, un pugnale, un nunchaku, un caricatore vuoto per pistola calibro 22, diverse cartucce (75 per calibro 22 e 12 per calibro 7,65), tre petardi, una bomba carta e un pacco di fuochi d'artificio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso con la droga in un bar, ha la casa zeppa di armi

MilanoToday è in caricamento