menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il "Punto in Comune" diventa polifunzionale

Il "Punto in Comune" diventa polifunzionale

Da lunedì 2 marzo sportelli del Comune aperti al pubblico in un unico punto polifunzionale

Il Comune di Cinisello Balsamo, da lunedì 2 marzo a sabato 7 marzo, ha deciso di accorpare diversi sportelli aperti al pubblico in un'unica sede, ovvero "Punto in Comune", lo sportello polifunzionale del cittadini, in via XXV Aprile 3

Il Comune di Cinisello Balsamo, da lunedì 2 marzo a sabato 7 marzo, ha deciso di accorpare diversi sportelli aperti al pubblico in un'unica sede, ovvero "Punto in Comune", lo sportello polifunzionale del cittadini, in via XXV Aprile 3.

Nello specifico si potranno trovare i seguenti servizi con i seguenti orari:

  1. ufficio messi, ufficio elettorale, protocollo, anagrafe e stato civile (da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13; mercoledì anche dalle 14.30 alle 18).
  2. Ufficio Tributi (lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13).
  3. Servizi educativi, sociali, casa (martedì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17 solo su appuntamento).
  4. Sabato saranno operativi: stato civile, dalle 8.30 alle 12 solo per denunce di nascita. Anagrafe, dalle 8.30 alle 12 solo per rilascio certificati e carte di identità. Ufficio messi dalle 8.30 alle 12.

Per garantire la sicurezza degli operatori e dei cittadini, all'interno del "Punto in Comune", sarà consentito l'ingresso a non più di 10 persone alla volta.

Sempre per una questione di tutela della salute di tutti i soggetti interessati, gli orari di chiusura, di metà giornata e di fine servizio, saranno rigorosi e tassativi: tutti sono invitati a rispettarli e a lasciare la sede degli sportelli quando verrà comunicato dal personale preposto.

orari punto in comune sportello polifunzionale-2

Se si fosse in attesa nel momento di chiusura, di metà o di fine giornata lavorativa, bisognerà comunque abbandonare la sede e ripresentarsi alla ripresa delle attività nel pomeriggio o il giorno successivo.

Il sindaco Giacomo Ghilardi spiega la decisione: «In un tempo record, di soli due giorni, siamo riusciti ad attrezzare, con i vetri protettivi, le postazioni dei dipendenti di "Punto in Comune"».

Poi aggiunge: «Per questo abbiamo deciso di accorpare in questa sede gran parte dei servizi per la cittadinanza. Siamo quindi pronti a ripartire e ad offrire a tutti i cittadini i servizi nelle migliori condizioni che ci sono permesse».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia zona gialla: cosa potrebbe riaprire dal 26 aprile

Attualità

Netflix ha ambientato una serie tv a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Elezioni comunali 2021

    Il nostalgismo

  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento