menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tentativo di suicidio al centro commerciale

Tentativo di suicidio al centro commerciale

Donna tenta il suicidio ingerendo alcol al centro commerciale

I medici del 118 sono intervenuti sabato 22 marzo dapprima per un caso di malore, poi rivelatosi invece un tentativo di suicidio perché la donna ha ingerito mezza bottiglia di alcol per igienizzare

Sabato 22 marzo una donna di 39 anni ha tentato, intorno alle 15:00, di suicidarsi in un bagno del centro commerciale La Fontana-Il Gigante di Cinisello Balsamo in via Sordello da Mantova.

I medici del 118 sono intervenuti, allertati da una donna che ha visto la suddetta agonizzante in bagno, dapprima per un caso di malore, poi rivelatosi invece un tentativo di suicidio perché la donna ha ingerito mezza bottiglia di alcol per igienizzare.

La donna, conosciuta dai servizi psichiatrici, è stata trasportata subito al Bassini in condizioni serie perché quel prodotto è molto nocivo se ingerito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento