Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cinisello Balsamo Via Fiume

Stella Azzurra-Juve Cusano, due "tifosi" violenti cercano di picchiare i calciatori

Il tutto è andato in scena domenica 2 ottobre all'oratorio San Luigi di via Fiume a Cinisello, durante la partita di Terza Categoria tra i padroni di casa della Stella Azzurra '56 e gli ospiti della Juve Cusano

Un momento durante una partita casalinga della Stella Azzurra

La classica domenica di calcio amatoriale si è trasformata a Cinisello Balsamo in una bagarre che ha coinvolto tifosi, dirigenti societari e giocatori (loro malgrado, vittime di un tentativo di aggressione), e infine forze dell'ordine.

Il tutto è andato in scena domenica 2 ottobre all'oratorio San Luigi di via Fiume a Cinisello, durante la partita di Terza Categoria tra i padroni di casa della Stella Azzurra '56 e gli ospiti della Juve Cusano.

La partita, per la cronaca, è terminata 3-1, ma quello che ha fatto scalpore è ciò che è successo pochi minuti prima del triplice fischio dell'arbitro.

Due persone, giovani e maggiorenni, dagli spalti hanno cercato di entrare nell'area spogliatoi cercando, con atteggiamento violento, il contatto fisico con alcuni giocatori.

I dirigenti delle squadre sono riusciti a fermarli, ma non a placarli perché, in preda a un raptus violento, i due hanno imbracciato due scope, le hanno rotte, ne hanno ricavati due bastoni e hanno tentato nuovamente di rientrare negli spogliatoi.

I due sono stati nuovamente fermati e nel frattempo sono arrivate le forze dell'ordine dall'ingresso di viale Rinascita. I facinorosi sono quindi scappati da via Fiume verso le vie del centro città.

I due fuggitivi sono stati però rintracciati, fermati e denunciati per resistenza a pubblico ufficiale.

Le due società calcistiche si sono subito dissociate dall'atteggiamento dei due "tifosi" violenti, specificando che non rappresentano in alcun modo le società.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stella Azzurra-Juve Cusano, due "tifosi" violenti cercano di picchiare i calciatori

MilanoToday è in caricamento