menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trezzi: «Azione su tagli necessaria, ma non alzeremo le tasse»

E' il 1 settembre e per l'amministrazione comunale di Cinisello è venuto il momento di tirarsi subito su le maniche dopo le ferie vista la grana Fondo di Solidarietà. Il sindaco Trezzi fa il punto

E’ il 1 settembre e per l’amministrazione comunale di Cinisello Balsamo è venuto il momento di tirarsi subito su le maniche dopo le ferie estive visto che bisogna trovare i soldi per il Fondo di Solidarietà (circa 3 milioni di euro).

A fare il punto e a cercare di rassicurare la cittadinanza è la prima cittadina di Cinisello Siria Trezzi che sulle pagine de il Giorno tira acqua sul fuoco delle polemiche.

Così il sindaco locale: «A novembre dovremo fare una revisione del bilancio: sarà un intervento massiccio, di una certa importanza a questo punto e che avrà una certa ricaduta sulla cittadinanza».

Prosegue Trezzi: «Lavoreremo sulla revisione della spesa e sui tagli necessari. Non abbiamo bloccato i pagamenti, non ce lo possiamo permettere come ente virtuoso».

Poi un’assicurazione: «Al momento credo che non inaspriremo la pressione fiscale, le scelte fatte fin qui valgono (il Comune ha tolto la Tasi, ndr)».

La chiusura è orgogliosa: «Siamo stati l’unico Comune del Nord Milano a chiudere il bilancio prima dell’estate, abbiamo fatto una seria programmazione politica. Dobbiamo rifare i conti? Bene, ma siamo stati gli unici a prendere sul serio le scadenze».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento