menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Siria Trezzi si rivolge con forza a Zonca

Siria Trezzi si rivolge con forza a Zonca

Il sindaco Trezzi risponde a Zonca e infiamma il consiglio comunale

Il sindaco Siria Trezzi ha chiuso il consiglio comunale di Cinisello Balsamo rispondendo duramente alle accuse di Zonca: «Non ricordo di aver detto le cose che mi ha ricordato lei, ma sicuramente se le ho dette, le ho dette meglio di lei visti i risultati elettorali»

L'intervento conclusivo del primo consiglio comunale di Cinisello (mercoledì 26 giugno) è spettato al sindaco Siria Trezzi che ha tirato le fila degli interventi politici che si sono susseguiti in aula dopo le elezioni di rito (presidenza del consiglio comunale).

Così Trezzi: «Ringrazio le disponibilità che sono state espresse questa sera. Accolgo la disponibilità a un clima distensivo e dobbiamo cercare di porre rimedio a questo allontanamento al voto. Chiedo l'impegno di tutti, ma che sia un impegno vero, non solo citato per marcare il proprio terreno. Possiamo portare avanti idee diverse, ma senza disegnare degli steccati».

Rispondendo agli attacchi dell'opposizione: «Non esistono ricette per scegliere delle giunte perfette, io l'ho formata cercando di guardare le competenze e le rappresentanze dei partiti. Ho scelto un tecnico (Cabras, ndr) che è stato voluto da me, il sindaco, su un tema che ha delle scadenze e dei metodi certi (pgt, ndr)».

Continua Trezzi: «Credo che questa sia una giunta di cambiamento e che esprime delle competenze, poi sarà valutata sul campo. So che sarà difficile dare le risposte ai cittadini che si aspettano in questo mandato».

Rispondendo alle accuse di Zonca: «Ho deciso io di non dare biglietti gratis ai consiglieri comunali, questa è una prerogativa del sindaco e credo di aver fatto risparmiare tempo al consiglio comunale e credo sia stata una scelta corretta. Ho detto alla conferenza stampa l'appartenenza del gruppo politico di ogni assessore perché mi è stata chiesta dai giornalisti, si trattava di una semplice richiesta informativa».

La chiosa è in crescendo contro Zonca: «Non ricordo di aver detto le cose che mi ha ricordato lei Zonca, ma sicuramente se le ho dette, le ho dette meglio di lei visti i risultati elettorali. Non si possono lanciare accuse al primo consiglio comunale. Lanciare il sasso e nascondere la mano…».

Il finale "bypassa" le polemiche: «Ricordo a Cinisello Balsamo ha un altro primato in queste elezioni, oltre all'astensionismo: qui è stata eletta l'unica donna sindaco in tutta la Lombardia».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento