Cinisello Balsamo Via XXV Aprile

Trezzi scrive agli studenti: «Grazie per i dipinti nei nostri parchi»

È una lettera di ringraziamento sentita quella inviata dal sindaco Trezzi agli alunni delle scuole elementari e medie autori dei dipinti che, da mercoledì 30/9, abbelliscono e identificano 11 parchi pubblici

«Con questi dipinti non siete alunni, ma insegnanti: nella scuola della vita quotidiana educate gli altri al rispetto del bello, dell’ambiente, della comunità, del bene comune. Al rispetto della casa di tutti».

È una lettera di ringraziamento sentita quella inviata in questi giorni dal sindaco Siria Trezzi agli alunni delle scuole elementari e medie autori dei dipinti che, da mercoledì 30 settembre, abbelliscono e identificano undici parchi pubblici di Cinisello Balsamo.

Disegni e loghi realizzati dagli studenti nell’ambito del concorso lanciato a maggio dall’amministrazione comunale per dare il benvenuto ai cittadini nelle aree verdi riqualificate «dopo gli atti vandalici che nel tempo questi luoghi hanno subito. I vostri disegni sono la migliore risposta a questi fatti e sono un esempio per tutta la città», ha sottolineato il primo cittadino nella missiva, scritta insieme all’assessore ai lavori pubblici Ivano Ruffa e all’assessore alle politiche educative Letizia Villa, promotori del progetto.

Un concorso che ha coinvolto numerosi studenti, «maestri di impegno civico con i loro dipinti in alcune delle aree oggetto di riqualificazione», parchi e giardini interessati nei mesi scorsi da lavori di restyling per un valore complessivo di oltre 400.000 euro.

I parchi in cui è possibile ammirare i disegni, con la relativa intitolazione, sono quelli di viale Abruzzi (super park), via Amendola (il giardino del sorriso), via Brunelleschi (parco dei divertimenti), il parco Canada (parco del passo verde), le aree verdi di via Cilea (parco delle meraviglie), di via Gozzano (giardino della felicità), Marx (parco fantasia), Respighi (parco del sole), Sempione (parco giochi spensierati), Verga (parco della rinascita) e Zaffoni (giardino della fantasia).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trezzi scrive agli studenti: «Grazie per i dipinti nei nostri parchi»

MilanoToday è in caricamento