menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sindaco di Cinisello Siria Trezzi

Il sindaco di Cinisello Siria Trezzi

Trezzi contro Anas: «Robecco e statale 36, serve più dialogo»

Così il sindaco cinisellese: «L'esasperazione delle persone sta salendo alle stelle, Anas è inadeguata a a eseguire opere che hanno forte impatto sui territori perché fatica a recepire le istanze locali»

Il sindaco di Cinisello Siria Trezzi si conferma attiva nella protesta contro Anas sulla situazione che coinvolge il quartiere Robecco e la statale 36.

Così il sindaco cinisellese, interpellata da il Giorno: «L'esasperazione delle persone sta salendo alle stelle, Anas è inadeguata a a eseguire opere che hanno forte impatto sui territori perché fatica a recepire le istanze locali».

Dalla parte di Anas è giunta, dopo il gesto di darsi fuoco da parte del barista di San Fruttuoso, la comunicazione di sospendere i lavori in attesa di un tavolo per dialogare e cercare di trovare alternative.

Dalla parte dell'amministrazione comunale di Cinisello però si registra il mancato incontro, che sarebbe dovuto esserci entro martedì 25 febbraio, tra sindaco e comitato Robecco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento