Cinisello Balsamo Via XXV Aprile

Diffida M5S su Nordmilano Ambiente, Trezzi: «Controlli ci sono, commissione non ha senso»

Il sindaco cinisellese replica alla diffida del MoVimento 5 Stelle locale relativo alla mancata nomina di un "comitato di controllo" sulla partecipata del Comune: «La commissione non ha più senso perché nel frattempo il Comune ha iniziato a incassare in proprio la Tassa Rifiuti»

Il sindaco cinisellese Siria Trezzi

Dopo la diffida protocollata dal MoVimento 5 Stelle di Cinisello Balsamo nei confronti dell'amministrazione comunale, relativa alla mancata nomina del "comitato di controllo" che ha la funzione di esaminare le scelte della Nordmilano Ambiente Spa, azienda che si occupa dell'igiene urbana e raccolta dei rifiuti cittadina, arrivano le reazioni del sindaco Siria Trezzi.

Proprio la prima cittadina di Cinisello Balsamo, sulle pagine de il Giorno, ha spiegato: «Sebbene non sia mai stata costituita una commissione ad hoc, il lavoro di controllo è stato compiuto e sul punto esistono molte relazioni».

Prosegue il sindaco Trezzi: «Del resto la commissione sarebbe stata composta da personale interno dal Comune, lo stesso che ha eseguito i controlli in questi anni».

Chiude Siria Trezzi: «Inoltre la commissione, così come è stata impostata nel bando del 2015, non avrebbe più senso perché nel frattempo il Comune ha iniziato a incassare in proprio la Tassa Rifiuti, dunque non c'è più bisogno di controlli tributari».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diffida M5S su Nordmilano Ambiente, Trezzi: «Controlli ci sono, commissione non ha senso»

MilanoToday è in caricamento