Cinisello Balsamo Via e Vicolo Casignolo

Trezzi "tocca con mano" i problemi lamentati dal rione Casignolo

Il sindaco esce allo scoperto e nel pomeriggio di giovedì 9 gennaio andrà a visitare il rione Casignolo dopo le proteste della cittadinanza che lamentano una scarsa vicinanza delle istituzioni verso i loro problemi

Il sindaco Siria Trezzi

Il sindaco esce allo scoperto e nel pomeriggio di giovedì 9 gennaio andrà a visitare il rione Casignolo dopo le proteste della cittadinanza che lamentano una scarsa vicinanza delle istituzioni verso i loro problemi.

Il sindaco Siria Trezzi quindi "scende in campo" per ascoltare le voci dei residenti e per appurare con i propri occhi le problematiche del quartiere e di via Casignolo in particolare.

A smuovere il sindaco cinisellese è stata la protesta dei cittadini che nei giorni scorsi hanno denunciato un capannone abbandonato che viene utilizzato come casa per senzatetto e luogo di mercanteggiamento per gli spacciatori.

Nelle intenzioni del sindaco Trezzi c'è l'uso dello strumento amministrativo "avvio di procedimento": questo obbligherebbe il proprietario privato dell'area del capannone a farsi carico della sicurezza e della pulizia della zona di competenza.

Oltre a questo problema il sindaco "toccherà con mano" anche gli altri problemi lamentati dalla cittadinanza, che vanno dalla situazione dei manti stradali e dei marciapiedi, fino all'igiene urbana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trezzi "tocca con mano" i problemi lamentati dal rione Casignolo

MilanoToday è in caricamento