menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La vetrina natalizia del "Bar al Portico Motta"

La vetrina natalizia del "Bar al Portico Motta"

Seconda edizione del concorso “Natale in vetrina”, ecco le dieci vetrine più votate

Sono 42 gli esercizi commerciali che hanno partecipato alla elegante contesa. La premiazione definitiva passa ora nelle mani della giuria tecnica, che si riunirà entro la fine di gennaio, e che decreterà, tra le prime 10, le prime 5 vetrine vincenti

Si è concluso il 6 gennaio il termine per votare la vetrina natalizia più bella. Anche quest’anno l’amministrazione comunale, nonostante il difficile momento storico che si sta vivendo, ha voluto promuovere e stimolare la partecipazione dei commercianti ad allestire a tema le proprie vetrine per valorizzare l’immagine di Cinisello Balsamo in occasione delle festività natalizie e restituire all’intera città, seppur per un breve periodo, un aspetto di normalità in una cornice comunque suggestiva.

La seconda edizione del concorso, che è partito a dicembre 2020, è stata proposta in una nuova veste, anche per il doveroso adattamento alla situazione emergenziale, escludendo il voto cartaceo, e ha confermato il gradimento sia dei commercianti, che dei cittadini, consolidando un appuntamento che contribuisce ad arricchire l’atmosfera natalizia, unitamente agli allestimenti luminosi che l’amministrazione ha offerto alla città, raggiungendo quest’anno anche le zone più periferiche.

Sono 42 gli esercizi commerciali che hanno partecipato alla elegante contesa. I commercianti quest’anno hanno inviato la propria adesione iscrivendosi online sul sito del Comune, allegando anche 2 foto, una della propria insegna e l’altra della vetrina addobbata a tema, con l’impegno di mantenerla tale fino all’Epifania.

Come da Regolamento, a partire dal 16 dicembre, i cittadini hanno espresso con i loro voti le loro preferenze, contribuendo alla classifica generale che ha determinato le prime 10 vetrine finaliste.

La premiazione definitiva passa ora nelle mani della giuria tecnica, che si riunirà entro la fine di gennaio, e che decreterà, tra le prime 10, le prime 5 vetrine vincenti. Sarà inoltre assegnata, tra tutte le vetrine partecipanti, la speciale targa per il “Presepe più bello”.

La prima vetrina classificata si aggiudicherà un premio in denaro di 600 euro; la seconda classificata 500 euro, la terza 400 euro, la quarta 300 euro e la quinta 200 euro. Sono stati ben 10.890 i voti pervenuti di cui il 44,71% attraverso i like dei social, ed il 5,29% sul sito comunale.

Il vice sindaco Giuseppe Berlino, che ha anche le deleghe al commercio e al marketing territoriale, spiega: «Nonostante il periodo poco entusiasmante, anche la seconda edizione del Concorso “Natale in Vetrina è stata un’iniziativa che ha riscosso un ottimo successo, coinvolgendo molti cittadini e operatori commerciali. Un concorso che ha tutti i presupposti per diventare negli anni un appuntamento fisso ed atteso in città».

Poi aggiunge: «Ringrazio in particolar modo i commercianti che hanno aderito all’iniziativa, dimostrando oltre che un legame speciale con la città anche tanta voglia di andare avanti nonostante le tante difficoltà del momento».

Le dieci vetrine che hanno avuto il maggior numero di voti sono: Bar al Portico Motta (658); Magia, Coccole e Capelli (597); Margot Coffee House (520); Hairmania (235); Unipol Assicurazioni – Helvetia Assicurazioni (217); Code felici (215); Colombo (186); La Corte di Napoleone (183); Trancio Matto (178) e La Perla (168).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento