ColognoToday

Distrutta la casa della prostituzione

Le forze dell'ordine hanno smantellato la baracca dove le tre ragazze, che offrivano i propri servizi da un paio di mesi, si prostituivano.

Due delle tre ragazze nella loro postazione

La base operativa delle ragazze che da circa tre mesi lavoravano lungo il cavalcavia Molino del Dosso, tra Cascina Gobba e Cologno, è stata scoperta. I carabinieri e la polizia locale l’hanno, infatti, individuata in una baracca costruita abusivamente in una raffineria al confine con Vimodrone. All’interno si consumavano i rapporti sessuali con i clienti di passaggio, ma se il posto era già occupato all’ora si ripiegava in una delle tante vie laterali di corso Europa.

Ed è stato appunto questo a far scattare l’allarme. Gli abitanti di via Milano hanno iniziato a lamentarsi e a fare domande sulla presenza delle tre signorine. Le forze dell’ordine hanno fatto più volte dei controlli, ma le donne, tra i 19 e 30 anni d’origine rumena, non essendo state colte sul fatto ed avendo i documenti in regola, non hanno potuto fare nulla.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Settimana scorsa, però, hanno invece potuto smantellare la baracca abusiva che conteneva anche un fornelletto e una bombola di gas. Nello stesso giorno, una delle ragazze è stata colta in flagrante mentre si prostituiva con un uomo in una macchina lungo viale Europa. Per lei e per il cliente è scattata l’accusa di atti osceni in luogo pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Torna l'ora solare: come e quando spostare le lancette dell'orologio per cambiare l'ora

  • Covid, Lombardia terzultima in Italia per contagi: "Si è creata una sorta di immunità"

  • 'Milanese' bloccato in Argentina per il coronavirus muore assassinato: addio a Lucas

  • Milano, violenza sessuale al Parco Nord: ragazza 20enne stuprata in una notte d'orrore

  • Mega rissa a colpi di cestelli al supermercato perché non indossano la mascherina: il video

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento