Giovedì, 24 Giugno 2021
Centro Largo Salvo D'Acquisto

Salute e sicurezza sul lavoro: ecco un nuovo aiuto

Uno sportello dedicato alla salute e alla sicurezza sui luoghi di lavoro sarà operativo a Cologno per aiutare i lavoratori colognesi.

Da sinistra, l'assessore Diaco, il sindaco Soldano, l'assessore Angelico, le dottoresse Vegetti e Rota, il comandante Moioli e i due agenti Dichiara e Tuminelli

“Possiamo fare poco, ma tutto quello che possiamo fare, lo facciamo”. E’ stato così che l’assessore al lavoro Pino Angelico ha spiegato l’apertura del nuovo “sportello salute e sicurezza sui luoghi di lavoro”. Un servizio aggiuntivo all’Afol, agenzia per la formazione, l’orientamento e il lavoro nord Milano, che prenderà il via giovedì 12 aprile in orario serale per tutti i lavoratori colognesi.

Lo sportello sarà costituito dalla dottoressa Daniela Rota, che gratuitamente mette a disposizione la sua esperienza. Si impegna, infatti, a fornire una consulenza su tutte le questioni relative alla salute e alla sicurezza sui luoghi di lavoro. L’intero progetto cercherà non solo, di costruire una rete tra i servizi di base, ma anche tra i sindacati e le aziende, così come inizierà a raccogliere dati per monitorare la situazione colognese. Il servizio, sottolinea l’assessore Angelico, diventa utile solo se i cittadini lo conoscono e lo sfruttano.

Più informazione, più tutela quindi meno sinistri: è questa la logica dell’intero progetto. Antonella Vegetti, vice direttore Afol, ha precisato come già il sistema di aiuti intorno al mercato del lavoro stia dando i suoi frutti. Nel 2011, delle 3200 persone che hanno chiesto aiuto per un lavoro, 200 sono state positivamente collocate. Un risultato da considerare positivo, precisa il sindaco Mario Soldano, vista la difficile situazione che anche Cologno sta vivendo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salute e sicurezza sul lavoro: ecco un nuovo aiuto

MilanoToday è in caricamento