rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cologno Cologno Monzese

Colletta alimentare a Cologno

Aiutare gli altri mentre si fa un gesto abituale come quello di fare la spesa: basta riempire il sacchetto distribuito dai volontari con generi alimentari di prima necessità

Anche quest’anno Cologno partecipa alla Giornata Nazionale della Colletta Alimentare: si tratta di un’iniziativa che prevedere una raccolta a livello nazionale di alimenti a lunga conservazione che possono aiutare concretamente chi ne ha bisogno. Basta andare a fare la spesa in uno qualsiasi dei punti aderenti, prendere la busta della “spesa della solidarietà” che i volontari distribuiscono e poi riempirla di alimenti fondamentali come pasta, olio, aceto, sughi, riso, pelati, carne o pesce in scatola. Tutto ciò ce vi può venire in mente mentre girate per il supermercato che può aiutare i meno fortunati.

Questa giornata, ideata dalla Fondazione Banco Alimentare Onlus, è ormai giunta al suo quindicesimo compleanno: nel 2010 sono state raccolte 2276 tonnellate di generi alimentari a livello nazionale, mentre a Cologno grazie alla partecipazione dei cittadini si è potuto aiutare 915 persone con 36 tonnellate di cibo. In particolare la Colletta Alimentare è destinata alla Caritas Parrocchia S.Giuseppe, Associazione Creare Primavera Onlus, Caritas Parrocchia SS. Marco e Gregorio, Caritas Parrocchia San Giuliano, Confraternita San Vincenzo di S. Maurizio, Papà Separati Lombardia Onlus e Caritas Parrocchia S. Maria Annunciata. Questa mattina era anche presente, all’Esselunga di viale Lombardia, l’assessore ai servizi sociali Giovanni Cocciro che incitava i cittadini presenti a donare un po’ di tempo a chi ne ha bisogno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colletta alimentare a Cologno

MilanoToday è in caricamento