ColognoToday

Cologno (Milano), nasce il 'day service' per pazienti covid

Ad annunciarlo in sindaco della cittadina, Angelo Rocchi

Immagine repertorio (foto Martina Santimone)

"Da oggi è partito nella nostra città il nuovo servizio 'Day Service Covid' ideato da Asst Nord Milano con l’obiettivo di ridurre il flusso di accessi in pronto soccorso attraverso la realizzazione di interventi 'patient oriented' con la collaborazione dei medici di medicina generale e dei pediatri". Ad annunciarlo in sindaco di Cologno Monzese, periferia nord est di Milano, Angelo Rocchi.

Come spiega il primo cittadino, si tratta di una nuova tipologia di intervento che sarà disponibile nella struttura di via Boccaccio e che si interpone tra la fase del drive in e quella di accesso alla struttura ospedaliera. "Nell’ambito di questo nuovo servizio - continua Rocchi - i pazienti inviati dal medico o dal pediatra curante potranno ricevere assistenza di livello variabile secondo le necessità riscontrate dal personale sanitario. Le prestazioni effettuate dal Day Service sono molteplici, dall’effettuazione del tampone naso-faringeo, alla valutazione dei parametri dei pazienti (SpO2, pressione) fino alla realizzazione di visite specialistiche pneumologiche".

Nei giorni scorsi tutti i consiglieri comunali di opposizione avevano presentato una mozione per chiedere che anche a Cologno venisse istituito un servizio di drive in. Una petizione pubblicata online su change.org, inoltre, aveva sottolineato la necessità di un punto tamponi a prezzi calmierati visto l'alto numero di contagi presenti nella cittadina. "Alle parole - ha commentato Rocchi - abbiamo sempre preferito i fatti, e ancora una volta notiamo che la voglia di 'collaborare', tanto sbandierata da una certa opposizione, si tramuta in una chiassosa, campagna di discredito nei confronti del sottoscritto e dell’intera macchina comunale impegnata nell’affrontare senza tregua la seconda ondata dell’emergenza. Nonostante questo, stiamo lavorando anche nell’ambito del Centro Operativo Comunale per avviare altri servizi per la gestione dell’emergenza covid. Spero già nei prossimi giorni di darvi ulteriori informazioni in merito".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, file e corse per le scarpe della Lidl (comprate a 12.99 e già in vendita a 200 euro)

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • Coronavirus, dal 27 novembre la Lombardia vuole diventare zona arancione. Cosa cambia

Torna su
MilanoToday è in caricamento