menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri

Carabinieri

Detenuto ai domiciliari picchia e rapina una prostituta in casa

Il fatto è avvenuto a Cologno Monzese

Per non evadere dagli arresti domiciliari, ha chiamato una prostituta in casa ma poi l'ha aggredita e rapinata.

Protagonista un uomo di Cologno Monzese di 41 anni. Il soggetto, che era già in arresto per rapina, dovrà rispondere di questo nuovo episodio.

La donna è stata aggredita dopo aver consumato il rapporto sessuale. Prima che andasse via l'uomo le aveva dato diversi pugni e schiaffi per riprendersi i 90 euro pattuiti per il rapporto. La vittima ha chiamato i carabinieri. Adesso, probabilmente, - scrive Nord Milano 24 - dovrà tornare dietro le sbarre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fedez ha asfaltato i consiglieri leghisti Lepore e Bastoni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento