Martedì, 22 Giugno 2021
Cologno Via Giovanni Verga

Appello della Gasparini: l'Imu ai comuni

Il sindaco Daniela Gasparini ha voluto precisare come l'Imu serva molto di più ai comuni che allo stato in modo da rilanciare l'economia.

Il sindaco Gasparini fa propria la battagli dell'Anci Lombardia

Una tassa, l’Imu, che non convince molto il sindaco Daniela Gasparini. Infatti, il primo cittadino ha voluto precisare come questa non fornisca alcun vantaggio per il comune, ma solo per lo stato. “E’ necessario che i cittadini sappiano che l’imposta municipale unica che si troveranno a pagare non è municipale ma statale - dichiara la Gasparini -. Questa obbliga i sindaci a mettere la faccia su una tassa che non porterà loro maggiori introiti e che i cittadini non potranno vedere tradotta in migliori servizi”.

Inoltre il primo cittadino continua facendo il confronto con la vecchia Ici: “Se in passato, l’Ici veniva interamente gestita dai comuni, oggi con l’introduzione dell’Imu non sarà più così perché è il comune che la riscuote, ma non potrà erogare maggiori servizi a fronte dell’aumento delle aliquote, in quanto il 50% degli introiti ad aliquota base vanno direttamente allo Stato”. Per queste ragioni il sindaco ha deciso di aderire alla campagna dell’Anci Lombardia per allentare il patto di stabilità del governo e dare la possibilità ai comuni di rilanciare l’economia, anche attraverso gli introiti dell’Imu.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appello della Gasparini: l'Imu ai comuni

MilanoToday è in caricamento