menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno scorcio del mercato contadino

Uno scorcio del mercato contadino

Cologno Monzese, il mercato contadino si inaugura

Prima sperimentazione del mercato organizzato dal Comune con la collaborazione della Coldiretti: si svolgera' ogni quindici giorni il mercoledi'

Domenica 20 novembre si e’ svolto per la prima volta il Mercato Contadino, organizzato grazie ad una collaborazione tra Comune e Coldiretti. La sua realizzazione porta a compimento uno dei punti del programma dell’attuale amministrazione, che la inserisce nel contesto della “DomenicAspasso”. L’assessore alle attività produttive Giuseppe Angelico sottolinea come questa sia un’occasione di riappropriazione del territorio che unisce al discorso commerciale anche un’opportunità di socializzazione e di aumento della sicurezza.

Inoltre da questo momento, il mercato contadino si svolgerà in piazza XI Febbraio ogni quindici giorni il mercoledì, ed allo studio c’è l’ipotesi di far ruotare le bancarelle nelle altre zone di Cologno durante il mercoledì di “riposo”. Andrea Repossini, responsabile del Farmer’s Market di Campagna Amica della Coldiretti di Milano, Lodi, Monza e Brianza, afferma che l’iniziativa è cresciuta sull’idea di consapevolezza di quello che si mangia e in particolar modo della provenienza. Tutti i prodotti che sono venduti sono sicuri e garantiti e offrono alla cittadinanza l’opportunità di acquistare degli alimenti locali e di stagione.

Per l’inaugurazione di questa nuova iniziativa c’è stata una buona partecipazione dei cittadini che incuriositi hanno sperimentato i prodotti. Molti i pareri positivi e di apprezzamento che si vanno ad aggiungere anche a qualche suggerimento. Per esempio la signora P.C. afferma che “avere un mercato che offre prodotti di qualità a prezzi competitivi è un vantaggio non solo per noi ma anche per i commercianti stessi. Però potrebbero pensare di far svolgere il mercato anche durante il week end in modo che le persone che lavorano possano sfruttarlo, esistiamo anche noi a cui pensare”. Apprezzamenti ma allo stesso tempo critiche costruttive per un’amministrazione che si è già dimostrata attenta ai bisogni del cittadino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento