Venerdì, 14 Maggio 2021
Cologno Via Papa Giovanni XXIII

Vede i carabinieri, scappa e butta via più di due chili di hashish: arrestato

L'accaduto giovedì a Cologno Monzese, periferia nord est di Milano. In manette un 41enne

Appena ha visto i carabinieri, ha cercato di scappare a piedi disfacendosi di un sacchetto con dentro 2,3 chili di hashish. Ma è stato fermato e arrestato. L'episodio in via Papa Giovanni XXIII, a Cologno Monzese, nel pomeriggio di giovedì 10 settembre.

I militari hanno notato l'uomo vicino a una Citroen C3 parcheggiata e lui accorgendosi dela loro presenza ha provato a darsi alla fuga, gettando via lo stupefacente che aveva con sé. Subito però è stato fermato e la droga recuperata.

Durante una perquisizione domiciliare, poi, nella sua casa sono stati rinvenuti  2760 euro in contanti, nascosti nell'armadio, ritenuti provento di spaccio. Il 41enne - un marocchino domiciliato a Cologno Monzese, disoccupato e con precedenti per spaccio - è stato tratto in arresto in flagranza di reato. Stupefacente, auto (intestata a prestanome ) e denaro, invece, sono stati sequestrati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vede i carabinieri, scappa e butta via più di due chili di hashish: arrestato

MilanoToday è in caricamento