Lunedì, 21 Giugno 2021
Quartiere dei Cigni Via Merano

Soldano ricorda le vittime del terrorismo

Il sindaco Mario Soldano ricorda le vittime del terorismo e delle stragi, lanciando un monito d'allarme per la situazione sociale di oggi.

Oggi, mercoledì 9 maggio, è il giorno della memoria delle vittime del terrorismo e delle stragi. Il sindaco Mario Soldano ha voluto, con un comunicato stampa, commentare la giornata per esprimere la propria vicinanza alle famiglie che oggi ricordano la morte di qualcuno che si è sacrificato per una causa. “ Il 9 maggio 1978 rappresenta il culmine della violenza terroristica che ha avvelenato la vita pubblica italiana durante gli anni ’70".

Il sindaco continua: "Quel giorno, che vide il rinvenimento del corpo dell’onorevole Aldo Moro assassinato dalle Brigate Rosse, è assurto a simbolo dell’impegno di tutti coloro che credono nei valori di democrazia e libertà propri della repubblica”.Per il primo cittadino di Cologno bisogna impegnarsi per far sì che: “Mai più si ripropongano condizioni di conflitto tanto esasperate e distruttive (…) da scongiurare tragedie come quelle che portarono il paese sull’orlo del baratro”.

Soldano ricorda, inoltre, come la crisi attuale possa portare all’acuirsi di una tensione sociale: “Per questo esprimiamo una viva preoccupazione anche rispetto all’ultimo fatto sanguinoso di Genova, ed ai ripetuti casi di suicidio per motivi economici, temendo che l’aggravarsi della crisi e della tensione possano in qualche modo orientare verso pratiche non democratiche di confronto sociale”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soldano ricorda le vittime del terrorismo

MilanoToday è in caricamento