rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cologno Cologno Monzese / Via Fratelli Perego

Rapinano un supermercato: nella fuga in moto si scontrano con un'auto e rapinano anche quella

E' successo nel pomeriggio del 31 gennaio a Cologno Monzese

Prima hanno rapinato un supermercato, poi - durante la fuga - un'automobile di passaggio. E, per il momento, hanno fatto perdere le loro tracce. Protagonisti due uomini a Cologno Monzese nel pomeriggio del 31 gennaio. Il supermercato preso d'assalto è l'U2 di via Roma.

E' successo intorno alle cinque di pomeriggio. I due malviventi si sono presentati al supermercato a bordo di una moto. Poi - sempre a bordo della moto - sono scappati. Ma, nella fuga, hanno fatto un incidente con una Fiat Panda di passaggio, a bordo della quale c'erano un uomo di 77 anni con la nipote di sette anni, rimasti illesi.

I malviventi hanno così deciso di lasciare sul posto la moto (risultata fra l'altro rubata) e continuare la fuga proprio con la vettura in questione, minacciando l'uomo e la figlia e impossessandosi dell'auto. Nel trambusto hanno perso la pistola giocattolo con cui avevano compiuto la rapina al supermercato. Sull'episodio indagano i carabinieri di Cologno Monzese.

Aggiornamento: altre due rapine collegate ai due 

I due malviventi, secondo quanto riferito dai carabinieri e dalla polizia, avevano precedentemente messo a segno altre due rapine: una ad un supermercato di Lissone ed una ad una farmacia a Monza. Determinante la targa della moto, la stessa per tutt'e tre i colpi. A Lissone i due avevano minacciato con la pistola i dipendenti di un supermercato di viale della Repubblica, a Monza hanno puntato l'arma ai farmacisti del negozio di via Sant'Albino e poi sono scappati. 

Sull'episodio di Lissone sono intervenuti i carabinieri, la polizia per Monza. Ora tutte le forze dell'ordine brianzole indagano per rintracciare i malviventi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinano un supermercato: nella fuga in moto si scontrano con un'auto e rapinano anche quella

MilanoToday è in caricamento