Giovedì, 24 Giugno 2021
San Maurizio Via Guzzina

Imu per le case popolari:allarme in comune

Le case Aler dovrebbero pagare la nuova imposta Imu: ciò ha creato parecchio allarme per la situazione abitativa già critica a Cologno.

L'assessore Cocciro propone l'esenzione dall'Imu per le case Aler

La situazione delle case a Cologno è alquanto grigia. Da una parte sempre più cittadini che non riescono a pagare l’affitto e chiedono sostegno al fondo affitti. Dall’altra sempre meno soldi per aiutare chi ne ha bisogno. Adesso la situazione rischia di diventar ancora più nera. A quanto pare, secondo il “decreto salva Italia”, chi abita in un edificio residenziale pubblico dovrà pagare l’Imu.

Questa nuova imposta rischia di avere forti conseguenze negative, infatti, si creerebbe un insostenibile carico fiscale per i gli enti proprietari degli edifici. Ciò si tradurrebbe in meno fondi per le manutenzioni ordinarie o straordinarie delle case e meno investimenti nel settore. Per questo, l’assessore alle politiche sociali e alle politiche abitative Giovanni Cocciro ha fatto un’interpellanza al consiglio comunale.

Vuole chiedere l’esenzione dal pagamento dell’Imu per le case Aler. “L’esenzione potrebbe consentire di recuperare ogni anno una somma di 150 milioni di euro” precisa l’assessore. Queste diverrebbero “risorse da utilizzare ogni anno per la manutenzione degli alloggi esistenti e la realizzazione di nuove unità abitative”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imu per le case popolari:allarme in comune

MilanoToday è in caricamento