Cologno Cologno Monzese

Insulti sul suo profilo Facebook: sindaco di Cologno Monzese denuncia un cittadino

Angelo Rocchi, sindaco di Cologno, ha querelato un uomo autore di un commento offensivo

"Primo cittadino" contro cittadino. Angelo Rocchi, sindaco di Cologno Monzese, ha infatti deciso di denunciare un uomo residente nella città che lui stesso amministra per alcuni insulti su Facebook. 

La goccia che ha fatto traboccare il baso è arrivata nei giorni scorsi, quando il sindaco ha pubblicato sulla pagina Facebook "Angelo Rocchi sindaco di Cologno Monzese" la notizia dell'arresto di Cesare Battisti. Tra i commenti è apparso un "il prossimo sei tu", a firma di un utente che già più volte aveva messo nel mirino Rocchi. 

Così, il sindaco ha deciso di denunciare quel profilo. “A quel punto ho deciso di prendere provvedimenti – ha spiegato Rocchi a La Martesana –. Anzitutto perché il mio profilo è seguito da oltre tremila persone. E poi perché è bene che la gente capisca che ciò che si scrive sui social network non è privato e può avere un risvolto penale”.

Stando a quanto riferito dallo stesso quotidiano, l'uomo ha ammesso le proprie colpe alla polizia locale che gli ha notificato la denuncia e ha spiegato di avere scritto quelle frasi in preda alla rabbia perché disoccupato. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insulti sul suo profilo Facebook: sindaco di Cologno Monzese denuncia un cittadino

MilanoToday è in caricamento