Cologno Via Giovanni Giolitti

A Cinisello una struttura per riparare i senza tetto

Una tensostruttura riscaldata che darà riparo a coloro che non hanno una casa o si trovano in difficoltà: sarà realizzata di fronte alla sede della Cri e della protezione civile

Temperature polari nell'hinterland (foto Rovellini)

A Cinisello, vista l’emergenza gelo, si sta pianificando la costruzione di una struttura riscaldata per i senza tetto. Sarà disposta presso la sede locale della Cri e dell’associazione della protezione civile in via Giolitti. Si tratterà di una tensostruttura temporanea e riscaldata che servirà da rifugio a coloro che non hanno una casa o che stanno passando un periodo di difficoltà.

La costruzione di questa struttura si è resa necessaria viste le temperature rigide di questi giorni. Le nevicate sembrano finite, ma il freddo continuerà. Per le notti del week end sono previste una massima di -2°C e una minima di -10°C. Il pericolo per la salute delle persone che non hanno una dimora è molto alto: i rischi di congelamento sono moltissimi. L’iniziativa è stata supportata dalle forze dell’ordine, la croce rossa e la protezione civile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Cinisello una struttura per riparare i senza tetto

MilanoToday è in caricamento