Cologno Via Calamandrei

Lei lo lascia ma lui la chiude in casa: arrestato

Incredibile storia di violenza domestica a Cologno Monzese. Lei poi è scappata e ha trovato rifugio presso la caserma dei carabinieri

Era stata segregata in casa dal compagno gelosissimo di lei. Ma è riuscita a scappare e, inseguita dall'uomo, si è letteralmente rifugiata nella caserma dei carabinieri. E' successo a Cologno Monzese lunedì 3 febbraio, nel corso del pomeriggio. I due stavano insieme da sei anni ma, nel tempo, il rapporto si era logorato e lui era diventato sempre più violento.

Domenica 2 febbraio la donna aveva spiegato al compagno di volersene andare di casa e lasciarlo. Ma tutt'altro che pacifica è stata la risposta dell'uomo: l'ha chiusa in casa minacciandola anche ripetutamente con un coltello.

La donna, che ha 40 anni, è riuscita a scappare il giorno seguente. L'uomo l'ha inseguita fin davanti alla caserma e ha anche rotto i finestrini dell'automobile della sua ex. I militari si sono accorti del trambusto e sono arrivati a soccorrere la vittima: lui è stato arrestato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lei lo lascia ma lui la chiude in casa: arrestato

MilanoToday è in caricamento