CorsicoToday

Rapina in farmacia, arrestato: «L'ho fatto per debiti di droga»

Individuato il 38enne che aveva fatto irruzione in una farmacia di Cesano Boscone

Rapina in farmacia (foto Carabinieri Corsico)

Un benzinaio di Cesano Boscone è stato arrestato per rapina nel pomeriggio di mercoledì 2 dicembre. L'arresto ad opera dei carabinieri di Corsico intorno alle quattro: l'uomo, un 38enne pluripregiudicato, si è introdotto nella farmacia Giardino (in via delle Betulle) e ha minacciato i commessi con un coltello. Si è fatto consegnare l'incasso di 500 euro ed è scappato.

Poi ha abbandonato la borsa e il coltello in una autorimessa nelle vicinanze ed è andato a casa sua.

I carabinieri lo hanno però identificato anche grazie alle immagini di videosorveglianza e hanno trovato sia il bottino sia il coltello sia lui stesso, che ha ammesso la rapina spiegando di averla compiuta perché indebitato per questioni di droga. I militari lo hanno portato a San Vittore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • Coronavirus, dal 27 novembre la Lombardia vuole diventare zona arancione. Cosa cambia

  • Violenza sessuale a Milano, ragazza stuprata dal cugino del padre: "Se parli ti taglio la testa"

Torna su
MilanoToday è in caricamento