menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festicciola in casa: all'arrivo dei carabinieri si lancia dal balcone rompendosi bacino

In casa con due ragazzi altri tre giovani che all'arrivo dei militari sono scappati. Ma non è finita bene

Cercano di scappare ai controlli anti-covid buttandosi al balcone, ma finisce malissimo. La scorsa notte, infatti, a Corsico, una pattuglia di carabinieri della locale stazione, insieme ai colleghi di Buccinasco, è intervenuta in via IV Novembre: un condomino aveva segnalato, al 112, schiamazzi provenire da un appartamento al sesto piano.

I militari, giunti sul posto per normale controllo, dopo aver bussato hanno atteso senza ricevere alcuna risposta; solo dopo svariati minuti due donne di origini marocchine, maggiorenni, hanno aperto la porta, permettendo ai militari di entrare in casa e riferendo loro di essere sole. Nel contempo, però, i carabinieri hanno avvertito delle voci provenire dall’esterno. Affacciati al balcone della cucina, gli uomini dell'Arma hanno notato dei ragazzi che si erano appena allontanati dall'appartamento calandosi dalle tubature esterne del gas. Uno dei giovani era già riuscito a raggiungere il piano terra ed a fuggire, un altro si era fermato al piano sottostante ed un terzo, giunto all’altezza del terzo piano, era rovinato al suolo con violenza.

I carabinieri hanno quindi richiesto l’intervento di personale medico ed il ferito, di cui al momento si sconoscono le generalità poiché privo di documenti, è stato prontamente soccorso e trasportato in codice giallo all’ospedale Niguarda di Milano, dove si trova tuttora con una frattura al bacino, non in pericolo di vita.

Il giovane fermatosi al piano sottostante è stato bloccato e successivamente identificato in un 20enne marocchino, disoccupato, residente a Brescia. Al momento non sono noti i motivi della fuga dei tre, mentre tutti i fermati verranno sanzionati per la violazione delle disposizioni per il contenimento della diffusione del covid-19.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento