rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Forlanini Morsenchio / Viale Ungheria

Viale Ungheria, tragedia sfiorata: estrae pistola e spara al volto

Ieri sera, in un bar di viale Ungheria, dopo una partita a biliardo apparentemente tranquilla uno sconosciuto spara a un 39enne che rimane ferito

In viale Ungheria, periferia sud-est della città, in un bar gestito da cinesi, ieri sera alle 21.30 si è sfiorato l'omicidio. Una lite è infatti degenerata in un fatto di sangue che avrebbe potuto avere conseguenze ben drammatiche.

Il litigio è iniziato tra due uomini che stavano giocando a biliardo all'interno del locale, mentre era proiettata la partita di Champions Inter-Schalke. Ed è proseguito in strada, dove uno dei due, tuttora sconosciuto, ha mirato al volto di S. T., italiano, con una pistola, perforandogli la guancia.

Poco chiari i motivi della lite. La vittima è caduta a terra, fratturandosi la tibia, mentre l'aggressore si dileguava. Un passante ha notato S. T. che si trascinava perdendo sangue dalla gamba e ha avvertito la polizia. S. T., nel frattempo, è giunto al vicino commissariato Mecenate per chiedere aiuto. E' stato visitato al San Paolo e dimesso con prognosi di otto giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Ungheria, tragedia sfiorata: estrae pistola e spara al volto

MilanoToday è in caricamento