ForlaniniToday

Viale Molise degradato: "Basterebbe poco per abbellirlo"

Perfetto esempio di interventi con logica "spot", viale Molise è una strada prima bella, poi degradata, poi di nuovo bella. A quando qualche rimedio?

Viale Molise (foto Melley)

Strada di grande transito veicolare, fa parte della circonvallazione della 90-91 nell'asse est, che da piazzale Piola scende fino a piazzale Cuoco. Viale Molise incomincia nella parte, se così si può dire, meno "nobile" dell'asse: a sud di corso Ventidue Marzo.

Un tempo la via aveva una doppia identità, ben precisa. Da una parte (a ovest, verso il centro) le case popolari di Calvairate; dall'altra parte (a est) l'enorme area dei mercati generali, che iniziava con il macello e il mercato delle carni: un complesso in stile liberty che si affaccia, appunto, sul viale. E di cui ci siamo occupati nell'ottobre 2010, quando varie sigle dell'autonomia milanese la occuparono in forma "lampo", per un weekend.

Parlando con i ragazzi che avevano occupato, è emerso subito il degrado in cui versa la strada: "Appena arrivati - ci avevano detto - abbiamo trovato automobili con vetri rotti, e ci siamo resi conto che è una zona difficile. Ci siamo preoccupati di sorvegliare questi cento metri di strada in modo che non succedesse nulla".

Occupazione in via Molise, liberato ex Macello

Il macello delle carni è ormai abbandonato. L'Ortomercato stesso, che ha sede poco più in là, non ha più quel ruolo di collettore di umanità che esercitava una volta. E il quartiere Calvairate si è lentamente trasformato in quartiere "etnico", come San Siro o via Padova. Fin qui la "fotografia" sociale. Poi si può osservare viale Molise anche in un altro modo. Ad esempio constatando l'incuria in cui versano alcuni tratti e la cura che si è usata per altri.

Scendendo verso sud, nel lato est della strada, non ci si accorge di essere entrati in una strada dal nome diverso: begli alberi negli spertitraffico che separano la carreggiata centrale dai controviali. Poi a un tratto, all'improvviso, sotto gli alberi le auto parcheggiate. Lo spartitraffico è tecnicamente un marciapiede e quindi la sosta è vietata, almeno in teoria. Ancora più giù, poi, in prossimità del deposito dell'Atm, spariscono anche gli alberi.

"Il risultato - ci dice un residente, Alessandro Fortuna - è una serie di pozzanghere di fango quando piove o nevica. Ma di certo non è un bello spettacolo nemmeno in una giornata di sole". Pochi metri più a sud il panorama cambia di nuovo: tornano gli alberi. Ci si avvicina a piazzale Cuoco, che è stata riqualificata. Dall'altra parte, le prime case di Calvairate che si affacciano su viale Molise sono state quasi tutte ristrutturate. La stranezza è che dove le case sono più belle a vedersi è il tratto in cui, di fronte, gli alberi non ci sono.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

nmnmn“

Leggi tutto: https://www.milanotoday.it/cronaca/occupazione-via-molise-ex-macello-liberato.html
Diventa fan: https://www.facebook.com/Mila

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Milano, ecco lo store di Off-White in pieno centro: è il brand per cui tutti si mettono in fila

  • Covid, Lombardia terzultima in Italia per contagi: "Si è creata una sorta di immunità"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento