menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Mincio

Via Mincio

Furti e danneggiamenti alla Croce Oro

Atti vandalici e intrusi sorpresi in piena notte: ma non si può montare un impianto antifurto perché la sede è provvisoria, senza convenzione e contratto

La Croce Oro di Corvetto cerca una sede adeguata. Da vent'anni, infatti, è al Polo Ferrara di via Mincio, ma senza contratto o convenzione. Una soluzione "provvisoria" che si è protratta nel tempo, impedendo però di effettuare quei lavori di manutenzione (e un impianto anti-intrusione) che sarebbero invece necessari. E negli ultimi tempi via Mincio sembra essere diventato facile "bersaglio" di malintenzionati. Lo riferisce il Giorno.

Come l'intruso segnalato al primo piano dell'edificio in piena notte, domenica 22 giugno. Che è riuscito a scappare nonostante la chiamata alle forze dell'ordine. Ma non solo: nel weekend di fine giugno è stata danneggiata l'automobile di un volontario, a cui è stato anche rubato del materiale. E a febbraio 2014 una siringa era stata conficcata nella ruota di un'ambulanza. Una situazione che sta diventando insostenibile.

La ricerca di una nuova sede è più lunga del previsto. Il consiglio di zona 4, competente per territorio, sta pensando di proporre una "sanatoria" provvisoria in modo da effettuare minimi lavori, intanto che si procede nella ricerca di una sede definitiva. Varie le proposte: tra queste, gli spazi del nuovo edificio di piazza Ferrara o le palazzine Sogemi di viale Molise.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento