Porta Romana Porta Ticinese / Via Gian Carlo Castelbarco

Le punta addosso un coccio di bottiglia, poi la rapina di cellulare e occhiali: giovane sotto choc

Il rapinatore, dopo aver preso tutto, è scappato senza farle del male. Indaga la polizia

Immagine di repertorio

Sono stati due minuti di terrore quelli vissuti da una ragazza italiana di venticinque anni vittima di una rapina in via Castelbarco, a Milano, la notte tra domenica e lunedì.

Attorno all'una, stando al racconto che la vittima ha fatto agli agenti di polizia, mentre percorreva la strada a piedi, un uomo le ha puntato contro una bottiglia di vetro rotta. Mentre la minacciava col coccio, le intimava di consegnare i soldi. La giovane, però, non aveva soldi con sé. Così gli ha consegnato lo smartphone, le carte di credito e gli occhiali. 

Il rapinatore, dopo aver preso tutto, è scappato senza farle del male e la ragazza ha chiesto aiuto ai passanti che hanno avvertito la polizia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le punta addosso un coccio di bottiglia, poi la rapina di cellulare e occhiali: giovane sotto choc

MilanoToday è in caricamento