menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I cartelli nei posti sbagliati (foto D.U.)

I cartelli nei posti sbagliati (foto D.U.)

Cartelli stradali "anti-rom": ma installati nei punti sbagliati

La segnalazione di un lettore: il comune ha installato i cartelli di rimozione forzata per i mezzi pesanti nella zona di Monte Velino, ma li ha messi dove i rom non sostano

Dopo le proteste dei residenti nella zona del parco Alessandrini per la presenza di camper di rom, sono arrivati i cartelli di divieto di sosta. Ma sono stati messi nei posti sbagliati. Lo segnala D.U., residente in zona e lettore di MilanoToday. I cartelli - che indicano la rimozione forzata per camper e mezzi pesanti - sono arrivati negli ultimi giorni, dopo numerose insistenze dei residenti anche presso il consiglio di ona.

"I cartelli - spiega D.U. - sono stati messi in via Monte Velino dal civico 3 al civico 10, tratto in cui questi mezzi non sono mai stati, lasciando libero il 'presidio' attuale dove queste persone a tutti gli effetti campeggiano, cioè in via Monte Velino dal civico 20 in poi e in via Cadibona".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento