menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un'immagine del boschetto della droga

Un'immagine del boschetto della droga

Rogoredo, operatore di Italia Nostra minacciato vicino al boschetto della droga

Un uomo gli ha detto che lui e i colleghi dovevano andarsene e poi gli ha mostrato una roncola

Disavventura per un gruppo di operatori dell'associazione Italia Nostra che in questi mesi lavorano al boschetto di Rogoredo, dopo avere ricevuto dal Comune di Milano un incarico per riqualificare l'area. Alle tre meno un quarto di pomeriggio del 5 dicembre un 40enne impiegato nella sistemazione di uno spiazzo è stato affrontato da un uomo nordafricano che ha iniziato a urlare che lui e gli altri dovevano "andarsene".

Poi, cercando di rendere più credibile la minaccia, ha tirato un buffetto alla faccia del 40enne e gli ha mostrato una roncola, senza comunque passare alle vie di fatto anche perché alcuni ragazzi presenti sul posto lo hanno portato via di peso, mentre l'operatore di Italia Nostra replicava che loro stavano lavorando e sarebbero rimasti sul posto.

Fino alla mattina del 6 non era stata ancora formalizzata una denuncia. i carabinieri, intervenuti sul posto, hanno ascoltato il 40enne, convinto peraltro che non si sia trattato di una reale minaccia di cui preoccuparsi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento