Rogoredo Corvetto Corvetto / Via Carlo Boncompagni

Vanno in discoteca a rubare alcolici e soldi: arrestato un 27enne, caccia al complice

In manette è finito un ventisettenne di origini marocchine. Il suo complice è riuscito a fuggire

Un ventisettenne di origini marocchine è stato arrestato sabato pomeriggio dalla polizia con l’accusa di tentato furto aggravato. 

Poco dopo le 17, secondo quanto riferito dalla Questura, il giovane e un suo amico hanno forzato la porta di ingresso di una discoteca di via Boncompagni, zona Corvetto, e una volta all’interno del locale hanno rubato diverse bottiglie di superalcolici e cinquecento euro in contanti dalla cassa. 

Alcuni residenti, però, si sono accorti dei rumori sospetti - la discoteca a quell’ora era naturalmente chiusa - e hanno dato l’allarme alla polizia. 

Al loro arrivo sul posto, gli agenti hanno visto due persone che uscivano dalla porta e, dopo un breve inseguimento a piedi, sono riusciti a bloccare il ventisettenne. Il suo amico e complice, invece, è riuscito a fuggire ed è tuttora ricercato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vanno in discoteca a rubare alcolici e soldi: arrestato un 27enne, caccia al complice

MilanoToday è in caricamento