Martedì, 21 Settembre 2021
Rogoredo Corvetto Corvetto / Via dei Cinquecento

Scappa dai poliziotti e li aggredisce: arrestato un 41enne, era già stato espulso dall'Italia

L'uomo in manette per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e per essere rientrato in Italia

Alla vista degli agenti è fuggito per non farsi controllare. Poi, quando gli uomini della Volante sono riusciti a raggiungerlo, si è scagliato contro di loro per guadagnarsi una nuova via di fuga, ma alla fine è stato bloccato. 

Notte folle quella di un uomo di quarantuno anni, un cittadino albanese con precedenti, arrestato poco dopo le due per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e per essere rientrato in Italia nonostante un decreto di espulsione. 

Il suo "show" è iniziato quando un'auto della polizia si è avvicinato a lui tra via San Dionigi e via dei Cinquecento per un normalissimo controllo. Quando ha visto gli agenti, però, il 41enne ha cercato di fuggire e una volta raggiunto ha aggredito i poliziotti, ferendo uno di loro a una mano e costringendolo al ricovero al pronto soccorso. 

Bloccato, l'albanese è stato ammanettato e identificato. Dai controlli, gli uomini della Volante hanno scoperto che era già stato espulso dall'Italia e che per questo non avrebbe dovuto essere a Milano. Per lui si sono aperte le porte del carcere di San Vittore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappa dai poliziotti e li aggredisce: arrestato un 41enne, era già stato espulso dall'Italia

MilanoToday è in caricamento