rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Rogoredo Corvetto Calvairate / Viale Puglie

Viale Puglie, polemica sulla scuola: per i genitori non c'è amianto

Una contro-perizia firmata dall'Arpa dice che non c'è pericolo. Intanto gli alunni sono già stati trasferiti in via Oglio

Sulla scuola elementare di viale Puglie si apre il giallo dell'amianto. Che, secondo i genitori, non c'è, almeno stando a una nuova perizia effettuata dall'Arpa. La scuola è stata chiusa a giugno 2013, dopo una perizia che invece segnalava la presenza di amianto nei pannelli, con rischio massimo, e conseguente trasferimento in via Oglio degli alunni per permettere che si effettuassero i lavori.

I genitori non avevano però gradito, anche perché nello stabile di via Oglio c'è anche una scuola per adulti: la promiscuità e gli scarsi spazi avevano fatto protestare i genitori per la decisione del comune, che però si era mostrato irremovibile: di fronte al rischio amianto, via Oglio era l'unica soluzione possibile. Ma i genitori hanno commissionato un'altra perizia, a loro spese, i cui risultati vengono resi noti dal "Corriere": amianto solo nel collante dei pannelli esterni con indice 1%, ovvero bassissimo e non pericoloso. L'Arpa scrive nero su bianco: "Il campione non può essere classificato come contenente amianto".

L'assessore ai lavori pubblici Carmela Rozza replica che farà fare una verifica al responsabile del comune per l'amianto. E che comunque, volendo, i genitori, firmando una liberatoria, potrebbero anche far tornare in viale Puglie i ragazzi.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Puglie, polemica sulla scuola: per i genitori non c'è amianto

MilanoToday è in caricamento